Prestiti tra privati senza garanzie

I prestiti tra privati sono la migliore soluzione per coloro che siano senza garanzie. Questi ultimi non potranno infatti ricevere i soldi di cui hanno bisogno da una finanziaria, che ovviamente non sarà disposta a rischiare il proprio credito. Per questo motivo, ciò che possiamo fare è rivolgerci ad un parente o un amico caro, che potrà decidere di aiutarci a realizzare il nostro sogno, senza dover presentare particolari garanzie.

Quello relativo alle garanzie richieste dalle banche per ottenere un prestito è spesso un ostacolo insormontabile. Sono diverse le opzioni offerte dalle diverse compagnie, per andare incontro alla maggior parte dei clienti, tuttavia molto spesso si riscontrano diverse difficoltà nel ricevere un prestito. Un’altro motivo per cui può essere preferibile affidarsi ad un privato è sicuramente l’aspetto economico. visto che solitamente, quando vengono concessi finanziamenti a chi è senza troppe garanzie, i tassi d’interesse applicati sono notevolmente più alti rispetto ai prestiti classici.

Prestiti tra privati senza garanzie: a chi rivolgersi?

Se siete interessati a ricevere un finanziamento ma non possedete particolari garanzie non vi preoccupate, perché per voi esistono soluzioni alternative, spesso anche molto convenienti. Sono moltissimi infatti i privati disposti a concedere un finanziamento senza pretendere tutti i requisiti che invece sono necessari. Si tratta infatti di un’operazione che porta un guadagno a chi concede il finanziamento, ed offre un’ottima opportunità a coloro che non riuscissero a ricevere un finanziamento di altro tipo.

Il nostro consiglio per ottenere un prestito tra privati senza garanzie (clicca qui per scoprire se il prestito tra privati è legale o meno) è quello di effettuare una ricerca su internet, documentandosi su tutte le caratteristiche dei diversi finanziamenti offerti. Innanzitutto è bene leggere attentamente tutte le garanzie richieste, e dunque tutti i documenti che vi serviranno per ottenere il finanziamento di cui avete bisogno. Per quanto riguarda l’aspetto economico, ogni privato potrà decidere a proprio piacimento la somma che potrà erogare e i relativi tassi d’interesse applicati.

Quest’ultimo punto è molto importante, in quanto sono in molti ad approfittare della situazione critica di chi è alla ricerca di un prestito ma non ha le garanzie necessarie per riceverlo da una banca. Per questo motivo il tasso d’interesse applicato potrebbe essere molto più alto rispetto al tasso medio presente sul mercato. La legge italiana definisce un tasso d’interesse massimo, oltre il quale il finanziamento concesso diventa illegale. Questo tasso prende il nome di soglia dell’usura, ed è pari a circa il doppio rispetto al tasso medio applicato dalle finanziarie.

Come ricevere un prestito tra privati senza garanzie

Ricevere un prestito tra privati anche senza garanzie è semplicissimo, e spesso molto più veloce rispetto a quanto avviene nel caso dei finanziamenti richiesti dalle banche. Se quando ci rivolgiamo ad una finanziaria dovremo seguire la procedura, inviando tutta la documentazione ufficiale, se ci rivolgiamo ad un privato potremo anche stipulare un accordo informale.

La procedura dunque sarà molto più rapida e i soldi che abbiamo richiesto saranno subito a nostra disposizione. I migliori prestiti senza garanzie che possiamo ricevere sono quelli concessi da una persona a noi cara. I cosiddetti prestiti familiari sono infatti innanzitutto più convenienti, in quanto molte volte non dovremo pagare interessi a chi ci concede il prestito.

L’accordo sarà definito tramite la firma di un contratto, in cui sarà importante specificare la causale del bonifico che ci verrà erogato. Nel caso dei prestiti richiesti ad un privato, questi spesso sono richiedibili completamente online. Ogni finanziatore potrà richiedere le garanzie che riterrà necessarie a ridurre al minimo il rischio di insolvenza. Ovviamene la somma che potremo richiedere dipenderà innanzitutto dalla disponibilità economica della persona alla quale ci rivolgiamo, e in secondo luogo dalle garanzie che potremo offrire al finanziatore stesso.